Luana Rosato I Ferragnez escono per fare la prima passeggiata con Leone dopo la quarantena e il web li rimprovera per non aver messo la mascherina al figlio. Ma sbaglia. L’inizio della Fase 2, che ha dato la possibilità a tutti...

La passeggiata dei “Ferragnez” ​scatena le polemiche sui social: ecco perché

I Ferragnez escono per fare la prima passeggiata con Leone dopo la quarantena e il web li rimprovera per non aver messo la mascherina al figlio. Ma sbaglia.

L’inizio della Fase 2, che ha dato la possibilità a tutti gli italiani di poter uscire da casa con gli appositi dispositivi di sicurezza, ha spinto anche i Ferragnez a fare la prima passeggiata di famiglia nel parco vicino casa.

Dopo due mesi di lockdown, il figlio di Chiara Ferragni e Fedez ha avuto la possibilità di camminare per le strade della città insieme ai genitori e, come di consueto, il tutto è stato immortalato e condiviso sui social. “La prima uscita di Leo dopo due mesi e lui era davvero eccitato”, ha scritto l’imprenditrice digitale a corredo delle foto che la ritraggono insieme al marito e al figlio nella loro prima uscita di famiglia post-quarantena.

Visualizza questo post su Instagram

Leo’s first time out in over two months and he was so excited

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data: 4 Mag 2020 alle ore 10:01 PDT

E, se in tanti hanno compreso la gioia di una madre nel vedere il figlio felice di poter riassaporare l’aria e la libertà, tanti altri non hanno esitato a rimproverare Chiara Ferragni e Fedez per non aver fatto indossare al bambino la mascherina.

“Ma Leo è immune al Covid-19?”, ha ironizzato qualcuno, “E la mascherina a Leo non ve la potevate permettere?”, “Ma avete fatto scendere Leone senza mascherina?”, “Ma la mascherina Leone non la tiene?”, “La mascherina dovete mettergli per proteggerlo!”, hanno sentenziato altri utenti del web. Tra i mille commenti di ammonimento ai Ferragnez, però, tanti altri sono stati scritti in difesa della coppia che, a dispetto di quanto sostenuto dagli hater, ha rispettato tutte le regole messe in atto dal governo durante questa Fase 2.

“La legge obbliga l’uso del dispositivo al di sopra dei 6 anni di età e […] ne sconsiglia l’uso al di sotto dei 3 anni in quanto il bambino deve essere in grado di potersi togliere il dispositivo in maniera autonoma qualora avesse difficoltà nella respirazione. Credo che in questo momento la cosa che prevalga di più sia il buon senso…e l’ultima cosa di cui abbiamo bisogno sono polemiche e critiche gratuite”, ha commentato un esperto sul post pubblicato da Chiara Ferragni che, tuttavia, non è riuscita a rimanere in silenzio davanti a cotanta ignoranza.

Così, pubblicando una Instagram story che mostra il piccolo Leone con in mano un i-pad, ha scritto: “Leo vi sta portando un ipad per leggere le regole sull’uso della mascherina per i bambini sotto i 6 anni e soprattutto sotto i 3 (è vietata) così eviterete di perdere tempo a commentare idiozie sul mio ultimo post”.

[[fotonocrop 1860465]]