In Veneto la nuova ordinanza del presidente della Regione Luca Zaia stabilisce l'obbligo di mascherina, anche per strada, dove bisogna mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro. Riaprono anche piscine e centri sportivi, in anticipo rispett...

Fase 2, l’ordinanza della Regione Veneto: cosa cambia dal 18 maggio


In Veneto la nuova ordinanza del presidente della Regione Luca Zaia stabilisce l’obbligo di mascherina, anche per strada, dove bisogna mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro. Riaprono anche piscine e centri sportivi, in anticipo rispetto al resto del territorio nazionale. Restano chiuse le terme, i centri culturali e sociali, le sale giochi, le sale scommesse e sale bingo, sale ballo anche per corsi, discoteche, i parchi divertimento.
Continua a leggere

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes