Durante la videoconferenza Stato-Regioni, le autorità territoriali avevano presentato al governo un documento congiunto in cui si richiedeva una riapertura anticipata per i negozi all'11 maggio. Ma il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia...

Fase 2, il governo blocca le Regioni: nessuna riapertura anticipata per l’11 maggio


Durante la videoconferenza Stato-Regioni, le autorità territoriali avevano presentato al governo un documento congiunto in cui si richiedeva una riapertura anticipata per i negozi all’11 maggio. Ma il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, frena: se ne parlerà solo a partire dal 18 maggio, quando si potrà procedere a differenziazioni regionali. Per ora ci si dovrà attenere alle norme dell’ultimo Dpcm in quanto servono almeno due settimane per valutare gli effetti dell’allentamento delle misure restrittive sull’evoluzione dell’epidemia.
Continua a leggere