Tre persone sono indagate con l'accusa di “violenza a inferiore mediante omicidio pluriaggravato, in concorso” per la morte di Emanuele Scieri, detto Lele, il parà della Folgore deceduto precipitando dalla torre della caserma Gamerra di Pisa, il 13 ago...

“Emanuele Scieri fu ucciso con crudeltà”: chiuse le indagini sulla morte del parà


Tre persone sono indagate con l’accusa di “violenza a inferiore mediante omicidio pluriaggravato, in concorso” per la morte di Emanuele Scieri, detto Lele, il parà della Folgore deceduto precipitando dalla torre della caserma Gamerra di Pisa, il 13 agosto del 2003. A cagionare la morte, secondo le conclusioni della procura di Roma, sarebbe stata la crudele punizione di tre commilitoni che lo avevano sorpreso a parlare al telefono senza permesso.
Continua a leggere

BIGTheme.net • Free Website Templates - Downlaod Full Themes