Carlo Lanna Boss Doms è la spalla di Achille Laura e dopo il successo di Sanremo si prende una pausa e decide di esplorare nuovi orizzonti musicali, navigando a vista e senza il suo fedele compagno Produttore innovativo e perso...

Achille Lauro e Boss Doms si separano: “Tempo di nuovi orizzonti”

Boss Doms è la spalla di Achille Laura e dopo il successo di Sanremo si prende una pausa e decide di esplorare nuovi orizzonti musicali, navigando a vista e senza il suo fedele compagno

Produttore innovativo e personaggio eclettico ma dal grande carisma. Boss Doms, che all’anagrafe è registrato con il nome di Edoardo Manozzi, per anni è stato la spalla artistica di Achille Lauro. È proprio grazie alla lungimiranza del produttore che l’arista di “Me ne frego” si è consacrato al successo. Tra i due c’è un decennale sodalizio ma, secondo le prime dichiarazioni trapelate dall’agenzia Adnkronos, per Boss Doms è tempo di voltare pagina e pensare un po’ a se stesso. Non è un ritiro temporaneo dalle scene, anzi per il produttore significa esplorare nuovi orizzonti musical, “debuttano” da solista.

Lo scorso primo maggio è stato già pubblicato il remix di “Remember Me”, hit di Alex Gaudino e senza perdere il suo look estremo, che tanto ricorda quello di David Bowie, Boss Doms ha tutte le intenzione di costruirsi una nuova carriera da cantante. Precisa però che, a tempo debito, continuerà a lavorare insieme ad Achille Lauro. “Quando ho iniziato la carriera insieme ad Achille, avevo promesso che con lui avrei percorso un pezzo di strada, mettendo in pausa tutti i miei progetti – afferma il produttore-. Abbiamo iniziato in uno scantinato per arrivare poi a Sanremo fino al Circo Massimo. Ho fatto fede a quella promessa. Ora è giunto il momento di intraprendere il mio percorso”.

Un percorso ancora tutto da scoprire quello di Boss Doms. Iniziato con un singolo di lancio e poi con l’arrivo un album di inediti. “Voglio percorrere una strada fatta di contaminazioni e di esperimenti – aggiunge -. Dove i brani possano essere universali e andare ben oltre il panorama musicale italiano”. Definito come un artista glam, fashion e punk, Boss Doms è sempre sfuggito alle etichette. Infatti ha uno stile che è impossibile da declinare in un genere ben preciso.

Nato nell’aprile del 1988, a dieci anni ha cominciato a suonare la chitarra da autodidatta, esordendo nel 2011 con “Dustep”. Ammicca, è sessualmente fluido ma è il compagno di Valentina Pegorer e padre della piccola Mina. Sul suo canale Instagram è arrivato l’annuncio del singolo e subito la notizia ha fatto il giro del web. Il percorso in solitario di Boss Doms prevede tanti, ma proprio tanti, colpi di scena: “Non sono un genio assoluto, ma solo un ragazzo ambizioso. E in questo progetto ho avuto il benestare di Achille Lauro”. Non resta che attendere la sua prossima mossa.

Visualizza questo post su Instagram

Remember Me OUT May 1st @ultramusicofficial

Un post condiviso da BOSS DOMS (@bossdoms) in data: 29 Apr 2020 alle ore 5:14 PDT