Anche nella fase due dell'emergenza servirà l'autocertificazione per gli spostamenti dei cittadini. Il documento cambierà ancora, e potranno essere inserite le motivazioni previste dalle nuove disposizioni, come le visite ai parenti, all'interno della ...

Nella fase 2 resta obbligatoria l’autocertificazione: servirà sempre un motivo per gli spostamenti


Anche nella fase due dell’emergenza servirà l’autocertificazione per gli spostamenti dei cittadini. Il documento cambierà ancora, e potranno essere inserite le motivazioni previste dalle nuove disposizioni, come le visite ai parenti, all’interno della propria Regione, e l’attività motoria all’aperto anche lontano dalla propria abitazione.
Continua a leggere

Anche nella fase due dell'emergenza servirà l'autocertificazione per gli spostamenti dei cittadini. Il documento cambierà ancora, e potranno essere inserite le motivazioni previste dalle nuove disposizioni, come le visite ai parenti, all'interno della ...

Nella fase 2 resta obbligatoria l’autocertificazione: servirà sempre un motivo per gli spostamenti


Anche nella fase due dell’emergenza servirà l’autocertificazione per gli spostamenti dei cittadini. Il documento cambierà ancora, e potranno essere inserite le motivazioni previste dalle nuove disposizioni, come le visite ai parenti, all’interno della propria Regione, e l’attività motoria all’aperto anche lontano dalla propria abitazione.
Continua a leggere