Francesca Rossi Secondo le indiscrezioni quando il principe Carlo seppe che il suo grande amore, Camilla, stava per sposare Andrew Parker Bowles ne fu devastato, incredulo e si sentì impotente di fronte agli eventi Il principe ...

La rabbia del principe Carlo: “Diede di matto quando Camilla sposò un altro”

Secondo le indiscrezioni quando il principe Carlo seppe che il suo grande amore, Camilla, stava per sposare Andrew Parker Bowles ne fu devastato, incredulo e si sentì impotente di fronte agli eventi

Il principe Carlo e Camilla hanno da poco festeggiato il loro quindicesimo anniversario di matrimonio. Come sappiamo la loro storia d’amore non è stata priva di ostacoli e non possiamo neppure dire che entrambi siano stati vittime degli eventi, non del tutto almeno. Nel triangolo amoroso tra Carlo, Diana e Camilla tutti e tre si fecero del male, soffrirono e dovettero fare i conti con le loro colpe e la loro coscienza. Il principe di Galles e l’attuale duchessa di Cornovaglia si conobbero nel 1971 al Castello di Windsor, durante una tradizionale gara di polo. Secondo i tabloid tra loro fu il classico colpo di fulmine.

Tuttavia Carlo non si decideva a ufficializzare l’unione con Camilla Shand a causa, forse, di una certa ostilità della royal family che non vedeva di buon occhio quella relazione. A questo proposito Bob Colacello scrive su Vanity Fair nel 2005: “Nell’autunno del 1972 Carlo era attratto da Camilla ma evidentemente non pronto a fare il grande passo e chiederle di impegnarsi un matrimonio reale” e sottolinea che il principe “doveva partire per un tour di otto mesi nei Caraibi all’inizio del nuovo anno”. Forse la distanza lo spaventò, per questo decise di tacere, aspettare e compiere il suo dovere di erede al trono. L’attesa, però, non si rivelò la scelta migliore.

Colacello prosegue: “Quella primavera Carlo, che aveva continuato a scrivere fedelmente a Camilla e avuto risposte rassicuranti, ricevette un doppio choc: la principessa Anna stava per sposare il capitano Mark Phillips, mentre il suo corteggiatore Andrew Parker Bowles aveva fatto una proposta di matrimonio a Camilla e lei aveva accettato”. In effetti la principessa Anna aveva avuto una piccola liaison con il futuro marito di Camilla prima che il principe Carlo partisse per i Caraibi. Come riporta il magazine Express la biografa Sally Bedell scrisse nel libro “Il Principe Carlo” che per Anna Andrew Parker Bowles non era il marito giusto, inoltre era cattolico e anche per questo motivo il corteggiamento non approdò mai a un fidanzamento ufficiale.

Colacello continua:“Carlo rimase senza parole quando capì come Camilla avesse messo da parte così bruscamente ciò che lui aveva descritto in una lettera come “una relazione talmente tranquilla e mutualmente felice”. Possiamo solo immaginare il tumulto dei pensieri e dei sentimenti del principe Carlo quando apprese queste notizie. Non è finita. Colacello ricorda: “Il peggio fu che mentre Carlo languiva nelle Indie Occidentali, il suo primo vero amore e l’allora rivale erano uniti in ciò che i giornali chiamarono ‘il matrimonio dell’anno’”. Era il 1973 e alle nozze parteciparono perfino la Regina Madre e la principessa Anna. Forse in quegli anni Camilla era certa di non avere speranze con Carlo, che i Windsor non avrebbero mai accettato la loro relazione.

Potremmo pensare che la futura duchessa di Cornovaglia si fosse arresa. Magari entrambi i protagonisti di questa storia cercarono di dimenticarsi, senza successo come sappiamo bene. Non è da escludere che Camilla Parker Bowles e il principe Carlo non fossero così certi della solidità del loro amore. In fondo quando si conobbero erano molto giovani. Nel loro caso, però, il sentimento ha resistito attraverso mille tempeste e anzi si è rafforzato col tempo e con la lontananza, benché sembri un paradosso. È possibile che nessuno dei due abbia realizzato subito la profondità del legame che ogni proibizione rendeva sempre più desiderato. La storia d’amore tra Carlo e Camilla è stata una delle più controverse del Novecento e si è portata dietro uno strascico pesante di sofferenza. Il passato, però, non torna indietro e ormai i duchi di Cornovaglia sono liberi di vivere il loro amore.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Harley G (@royally_obsessed) in data: 9 Apr 2020 alle ore 5:09 PDT