Il gesto di protesta messo in atto da Pietro Demita, stilista leccese titolare di un atelier nel Salento leader nella produzione di abiti da cerimonia ma costretto come tanti altri alla chiusura per le norme anticontagio che hanno sospeso anche i matri...

Brucia gli abiti da sposa del suo atelier, la protesta dello stilista: “Nessun aiuto”


Il gesto di protesta messo in atto da Pietro Demita, stilista leccese titolare di un atelier nel Salento leader nella produzione di abiti da cerimonia ma costretto come tanti altri alla chiusura per le norme anticontagio che hanno sospeso anche i matrimoni: “Si tratta di un simbolo fortissimo di protesta che faccio a nome di tutti i produttori della mia categoria”.
Continua a leggere